...dal 1949 sulle ali del vento
   

News

13-04-2015 - Festeggiamenti al Circolo per lo strepitoso successo di Riccardo Sepe

In un gioioso pomeriggio, alla presenza di tantissimi ragazzi dei suoi teams, tecnici, parenti e soci, il Circolo della Vela di Roma ha voluto festeggiare il successo del suo giovanissimo atleta quattordicenne, Riccardo Sepe, che ha conquistato con grande determinazione l’evento mondiale più prestigioso della classe Optimist, disputato nelle acque del lago di Garda dal 2 al  5 aprile u.s.

Il Lake Garda Meeting Optimist Class è la regata che detiene il Guiness World Records per l’evento velico internazionale mono classe con la maggior partecipazione di imbarcazioni e Riccardo ha vinto la 33^ edizione con vari punti di distacco dal secondo, in 4 giorni di regata, nella Categoria Juniores su ben 676 concorrenti, provenienti da ben 26 Nazioni.

Riccardo era talmente deciso a vincere che nell’ultima prova ha distanziato tutta la flotta, tagliando il traguardo per primo, mettendo 20 imbarcazioni tra lui ed il campione Danese che, prima dell’ultima giornata, era a un solo punto da lui.

Per la vela del Lazio è stato un risultato eccezionale perché l’ultimo suo atleta che si fosse aggiudicato questa regata era stato Gabrio Zandonà nel 1992, e Gabrio poi, con il 470, partecipò a ben 4 Olimpiadi con successo. E se questo fosse un buon auspicio per Riccardo?

Alla Spedizione gardesana hanno partecipato altri sei timonieri del Vela Roma: Giulia Sepe,  Sara Arseni, Margherita Picarazzi, e Matteo Dattilo  Juniores,  nonchè Davide Nuccorini e Matteo Guglielmo nella categoria cadetti, accompagnati dal loro allenatore Bruno Fischetti e da Federico Salvatori. Bruno durante la cerimonia non stava nella pelle per il grande risultato, non solo di Riccardo, ma anche di Davide che, nella categoria minore, aveva raggiunto il 15° posto su 180 concorrenti e la sua grande soddisfazione professionale per il successo al quale aveva contribuito.

Alla premiazione simbolica ha presenziato il Consigliere Nazionale della Federazione Vela Fabrizio Gagliardi che, con il Presidente del Circolo Mario de Grenet, hanno espresso il vivo apprezzamento non solo per Riccardo, ma anche per il suo allenatore Bruno Fischetti ed ad entrambi è stata consegnata una targa ricordo.

Tutti i complimenti più entusiastici e sinceri a Riccardo, anche per il prossimo passaggio di classe ed a Bruno per ulteriori successi e soddisfazioni.