...dal 1949 sulle ali del vento
   

News

30-01-2017 - Settima giornata del Campionato invernale Altura e Monotipi

La settima giornata del Campionato invernale Altura e Monotipi era iniziata in assenza di vento, con una fastidiosa onda residua da SE.
Alle 14 una leggera brezza da Ovest, che raramente ha toccato i 7 nodi di intensità, ha permesso al Comitato di Regata presieduto da Mario de Grenet di posizionare un campo di regata quanto mai tecnico, per le frequenti oscillazioni e variazioni di intensità del vento.
In Altura si è disputata una prova ridotta alla seconda bolina di 4,6 nm di lunghezza, che ha visto rinnovarsi il duello tra La Cage Aux Folles, XP 33 di Mario Bellotti (YCSavoia) con a bordo i napoletani Raimondo Cappa (tattica) e Giacomo Mele (tailer), ed il First 40 CR Calipso (CVRoma) di Andrea Orestano con a bordo Massimo Morasca (tattica), Alessandro Scarpa e Roberto Sorge (tailer), concluso con un primo ex aequo in IRC e la vittoria di Calipso in ORC.
Al terzo posto sia in IRC che in ORC Prydwen (CVRoma) lo Ziggurat 9.16 di Davide Castiglia con a bordo Claudio Massucci (tattica), autore di una bella e combattuta regata con gli altri Half Tonner.
In Classifica generale sia in IRC che in ORC dopo cinque prove ed uno scarto La Cage Aux Folles è al comando, seguito da Calipso e da Purchipetola di Domenico Rega (CVFiumicino).
Nella numerosa flotta J24, la sola prova disputata è stata dominata dall equipaggio di Carmelo Savastano, che con il suo Raggio verde ITA 191 taglia il traguardo davanti all equipaggio ungherese di Juke Box di Miklos Rauschenberger e a La Superba, plurititolato J24 della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno, che con un terzo posto conserva saldamente il comando della classifica generale dopo otto prove ed uno scarto.
Prossimo appuntamento 11 e 12 febbraio per tutte le flotte Altura, J24 e Platu 25.