Stampa

La seconda giornata del Campionato Invernale del Golfo di Anzio e Nettuno si è disputata domenica 21 ottobre in una giornata con vento di Scirocco tra 8 e 12 nodi.

Sono scese in acqua le imbarcazioni di altura e la numerosa flotta J24, che ancora una volta ha disputato due prove, mentre la classe Platu 25 inizierà il suo Campionato a metà novembre.

Il Comitato di Regata, sempre presieduto con maestria da Mario de Grenet, ha posato un percorso a bastone per complessive 7,7 miglia per le imbarcazioni di altura. Ancora una volta il First 40 Calipso Enway di Andrea Orestano, con Massimo Morasca alla tattica, ha dominato sia in tempo reale che corretto, aggiudicandosi il primo posto in IRC e in ORC. Ottime le prove degli Half Tonner, con lo Ziggurat Prydwen di Davide Castiglia che ha ottenuto il secondo posto in IRC, seguito dal Farr 31 Pili Pili di Giorgio Martini. Quarto posto per il Salona 41 Meridiana di Sergio Liciani, mentre l’altro Salona 41 Raggio di Sole di Luciana Fiumara è incappato in un OCS.

Nella classifica ORC dietro a Calipso Enway ha ottenuto il secondo posto Excalibur, l’X35 di Fabrizio Gagliardi, precedendo nell’ordine Meridiana, Prydwen e Pili Pili.

Regate sempre combattute nei J24, che con 21 partecipanti costituiscono una delle flotte più numerose in Italia. La Superba della Marina Militare, condotto da Ignazio Bonanno, ha consolidato il primato in classifica con un primo e un quarto posto. Sale al secondo posto J Giuditta di Riccardo Aleandri grazie alla vittoria nella seconda prova di giornata, e recupera posizioni anche Avoltore di Massimo Mariotti, che sale al terzo posto. Segue al quarto posto Pelle Rossa di Gianni Riccobono, secondo nella prima prova, mentre Pelle Nera di Paolo Cecamore incappa in una giornata storta e scende di tre posizioni in classifica dal secondo al quinto. Anche in questa occasione l’agguerrita flotta ha dato lavoro al Comitato delle Proteste del Campionato, presieduto da Paolo Romano Barbera.

La giornata si è conclusa con il consueto pasta party sulla terrazza del Circolo della Vela di Roma e con l’arrivederci a domenica 4 novembre per le prove successive.

20181021 La Superba Ph. Giancarlo Capobianco archivio

CALIPSO ENWAY s