Stampa

Lo scorso week end, mentre gli Optimist erano a Napoli per la prima tappa del Trofeo Optisud, la nostra squadra Laser era invece ad Andora, per la prima Italia Cup del 2019.

Nei tre giorni di regata in programma, 5 le prove totali per 4.7 e Standard e 4 per i Radial, a causa dell’assenza di vento dell’ultimo giorno che non ha permesso la disputa delle ultime regate.

Buono l’approccio generale dei nostri ragazzi, che, accompagnati dal coach Vito Silvestro, hanno lavorato con la giusta carica, collezionando dei buoni parziali:
tra i Radial di spicco il 3 Riccardo Iannucci (che chiude 42) e il 13 di Matteo Guglielmo (che chiude 113 pagando un bfd), entrambi nella penultima giornata in acqua.

Bene anche Sara Arseni (53 in generale) e Roberto Rinaldi (40 in generale) che chiudono in Gold, e Matteo Dattilo. In fase di rodaggio invece Davide Pettorano, al suo passaggio in standard.

Tra le 4.7 costante e determinata Margherita Picarazzi, con parziali tutti nei 20. Giulia Lo Pinto ed Edoardo Clemente hanno ben esordito nella prima nazionale in Laser dopo il passaggio dalla classe Optimist.

Prossimo appuntamento per i Laser a Ragusa, in programma dall’8 al 10 Marzo.

20190216 18 Andora ItaliaCup 5

20190216 18 Andora ItaliaCup 2

20190216 18 Andora ItaliaCup 3

20190216 18 Andora ItaliaCup 4

20190216 18 Andora ItaliaCup 6

20190216 18 Andora ItaliaCup 1