Stampa

Mentre gli optimist erano a Crotone, lo scorso week end, la nostra squadra Laser è stata invece impegnata in acque siciliane, a Ragusa, per la II Italia Cup della stagione.

Trasferta sicuramente impegnativa a livello logistico, con le barche che hanno ovviamente viaggiato in nave, mentre i ragazzi hanno raggiunto la destinazione in aereo, ma proprio per questo caratterizzata da atleti presenti per grande spirito di motivazione.

Le giornate di regata sono state caratterizzate da condizioni ottimali, ed hanno permesso lo svolgimento di 8 prove per Radial e Standard e 7 per i 4.7

Bilancio positivo per la nostra squadra, accompagnata dagli allenatori Vito Silvestro e Niccolo’ Ricci, presente con 6 atleti tutti in forte crescita a livello di approccio alla regata e di risultati in classifica.

In evidenza Sara Arseni tra i Radial, che chiude 11esima in classifica generale ma ha combattuto fino all’ultimo per il podio femminile, chiudendo prima di zona. Nella stessa classe bel piazzamento anche di Roberto Rinaldi, che chiude 20esimo in classifica generale.

Tra le 4.7 in evidenza Margherita Picarazzi, che, nonostante abbia chiuso 37esima in classifica, ha collezionato dei notevoli parziali, tra cui un secondo di giornata nella sua flotta.

In crescita anche Edoardo Clemente, passato in Laser da pochi mesi.

Ora qualche giorno di allenamento a casa per i nostri atleti, prossimo appuntamento a Torbole con la terza Italia Cup del 2019.

20190310 Ragusa ItaliaCup 1

20190310 Ragusa ItaliaCup 3

20190310 Ragusa ItaliaCup 4

20190310 Ragusa ItaliaCup 2