Stampa

La 45° edizione del Campionato Invernale del Golfo di Anzio e Nettuno ha preso il via domenica 6 ottobre con le prime prove per la classe J24.

Una bella e calda giornata di sole ha accolto i 19 J24 iscritti con condizioni quasi estive. Dopo una attesa in acqua per la brezza, una prima prova è partita ed è stata poi annullata per un nuovo calo del vento.

La brezza si è poi stesa regolarmente con una intensità tra i 6 e gli 8 nodi ed ha consentito di disputare due belle e combattute prove, vinte rispettivamente da Enjoy 2 di Luca Silvestri e da Cesare Julio di Massimo Meriggi, entrambi portacolori della Lega Navale Italiana di Anzio.

Al comando della classifica provvisoria si trova Pelle Nera di Paolo Cecamore del Circolo della Vela di Roma, che ha ottenuto due secondi posti.

Segue al secondo posto Molla l’osso di Massimo d’Eramo (LNI Anzio, 3-4), al terzo Arpione della Marina Militare (4-5) e di seguito Enjoy 2 di Luca Silvestri e Dumbo di Maurizio Fraschetti.

Ottima la conduzione da parte del Comitato di Regata presieduto con la consueta perizia da Mario de Grenet.

La giornata si è conclusa con il consueto pasta party sulla terrazza del Circolo della Vela di Roma.

Le imbarcazioni di Altura inizieranno il Campionato domenica 20 ottobre, condividendo il campo di regata con i J24. I Platu 25 invece scenderanno in acqua per la prima volta nel fine settimana del 16 e 17 novembre.

Classifiche e comunicati

Foto di Giovanni Colucci

20191006 J24 Pelle Nera s

20191006 J24 Flotta Spi s

20191006 J24 Poppa Bolina s